Condomani [parte quarta]: Spese di gestione

Ciao a tutti e benvenuti in questo nuovo articolo.

Proseguiamo il percorso intrapreso da tre settimane, continuando a parlare di Condomani e della sezione dedicata al condomino.

Abbiamo già visto, nell’articolo che ho pubblicato il 30 ottobre 2017 e che TROVATE QUI , come un condomino, può eseguire in totale autonomia, la registrazione al portale del condominio o in alternativa, essere invitato dal proprio amministratore a registrarsi. Una volta registrato, si troverà di fronte una sezione denominata “Social”, dove potrà guardare non solo la sua personale situazione debitoria, ma anche la contabilità dell’intero condominio. Abbiamo visto lunedì 6 novembre 2017, attraverso l’articolo che TROVATE QUI, cosa è contenuto nella sezione del saldo visibile al condomino e come sono suddivise tutte le spese che gli competono e dove sono state attribuite. Successivamente il 13 novembre, attraverso l’articolo che TROVATE QUI, abbiamo esplorato la sezione dedicata alle risorse del condominio cioè la cassa contanti ed il conto corrente condominiale.

In questo articolo, in quello della settimana scorsa ed in quelli che seguiranno nelle prossime settimane, approfondiremo insieme, proprio gli aspetti Social del portale di Condomani cosicché potrete provare o far provare al vostro amministratore, le potenzialità e la semplicità di questo strumento.

Veniamo dunque, all’argomento di questo articolo: Spese di Gestione.

In Condomani, le spese di gestione cioè i movimenti contabili che registra l’amministratore quotidianamente, sono visibili da tutti i condomini. Questo significa che senza chiamare l’amministratore, senza prendere appuntamento, il condomino può analizzare, controllare e visualizzare tutte le spese che l’amministratore opera nel condominio. Questo è possibile grazie alla sezione “Contabilità per il condomino” che si trova in alto a sinistra del sito.

Spese di gestione

All’interno di questa sezione, sono registrate le spese condominiali ma non solo, possono essere associate alla singola spesa di gestione ed i relativi scontrini o fatture. Personalmente, quando inserisco una spesa di gestione condominiale ad esempio, il pagamento tramite bonifico della ditta di pulizie, inserisco in allegato al movimento, la fattura della ditta, copia del bonifico che ho eseguito alla ditta e copia del bonifico relativo alle ritenute di acconto da inviare all’agenzia delle entrate. In questo modo il condomino non solo ha prova dei soldi che sono usciti dal condominio ma in maniera trasparente, vede i documenti contabili ad esso associati.

Questa sezione è particolarmente importante perché evita che il condomino debba prendere appuntamento con l’amministratore, attendere quando quest’ultimo sia disponibile ad incontrarlo e tutta una serie ritardi burocratici che rendono la gestione condominiale estremamente difficoltosa. Questo strumento velocizza il controllo e permette una gestione trasparente di tutte le spese.

Bene! Questo è tutto quello che c’è da sapere su questa sezione del portale Social del sito Condomani, il gestionale per il condominio.

Qui sotto, trovate i link agli articoli correlati a questo argomento. Spero che queste informazioni vi siano utili per invitare il vostro amministratore ad utilizzare Condomani così che possiate avere una visione trasparente della gestione condominiale.

Articoli correlati a questo:

Condomani: come mi registro ? [parte prima]

Condomani: il mio saldo [parte seconda]

Condomani: Condomani [parte terza]: Risorse

Vuoi saperne di più ? CONTATTAMI !
[contact-form-7 id=”126″ title=”Contattami”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.