Archivio dei tag pulizia

DiMartina Mallardo

Quale detersivo scegliere per i nostri pavimenti ?

COME PULIRE IL PAVIMENTO DI UN CONDOMINIO

Di solito per la scelta del detersivo ci affidiamo alla pubblicità in televisione oppure al prodotto più economico.

Cosa è importante considerare per scegliere correttamente un detersivo?

Solitamente i condomini sono rivestiti dal marmo e quest’ultimo, nuovo o vecchio che sia, è un materiale piuttosto delicato che va nutrito e non semplicemente lavato e profumato.

L’impresa di pulizie Limor srl usa la linea Sanitec e la linea Sutter che fornisce una soluzione per ogni tipo di pavimento. Ogni pavimento condominiale infatti, ha il suo prodotto specifico. In linea generale è importante non usare mai prodotti abrasivi, evitare l’utilizzo della candeggina (perché con il passare del tempo, ingiallisce qualunque tipo di pavimento) ed usare poca acqua. E’ possibile usare, anche se raramente, l’ammoniaca. Un altro fattore importante è il clima. E’ preferibile che nelle giornate fredde e umide il pavimento venga asciugato preferibilmente con un panno in camoscio quasi asciutto.

Molto spesso i condomini preferiscono farci usare prodotti commerciali che rilasciano sicuramente un profumo più intenso e duraturo ma che con il passare del tempo spengono il marmo rendendolo poco luminoso e spesso accade anche che si formino diverse macchie che come ditta siamo costretti a togliere con sgrassatori particolari che eliminano il problema e nutrono il marmo.

E’ possibile lavare il marmo con il fiocco?

Certo! Il fiocco, se usato bene è anche più efficace dello straccio perché ci da la possibilità di togliere le macchie più difficili. Il fiocco non va mai passato da una parte all’altra di un pavimento; così facendo lo sporco si accumula negli angoli e il risultato sarà disastroso! Il fiocco va passato prima al perimetro del pavimento in modo da pulire bene gli angoli e successivamente al centro. I sotto scalini non vanno MAI sottovalutati. Spesso vanno dimenticati e con il passare del tempo si scuriscono formando troppo contrasto con lo scalino e il pavimento. Sicuramente è molto più difficile da sporcare, ma va nutrito, quindi è sempre bene lavarlo insieme al pavimento.

Vuoi saperne di più ? CONTATTAMI !

DiMartina Mallardo

Il Marmo

Oggi parliamo di un materiale che l’ha fatta da padrone negli appartamenti costruiti negli anni ‘70 e cioè il marmo !

Il marmo è una delle pietre più eleganti; viene spesso utilizzata per rivestire il pavimento all’interno di un condominio e molto spesso anche le pareti. Non bisogna però credere che il marmo sia indistruttibile e facile da tener pulito, le sue superfici sono costantemente soggette all’usura e dunque ai graffi e alle macchie che tendono a insinuarsi dopo il contatto con liquidi facilmente assorbibili.

Non è consigliato usare un prodotto commerciale per lavarlo; esso va lavato e soprattutto nutrito con prodotti che lo rendono lucido. Il prodotto che compriamo al supermercato può avere sicuramente un profumo particolare, più forte ed intenso ma che con il passare del tempo tenderà a scurire il marmo. Quando ci troviamo di fronte ad un marmo danneggiato, opaco o scuro dobbiamo usare detergenti che sgrassano ma senza aggredire togliendo lo strato protettivo di questo materiale.

Molto spesso si è soliti appoggiare il sacchetto della spazzatura fuori alla porta per poi buttarlo in un secondo momento. Se il sacchetto dovesse essere bucato, quelle piccole goccioline che possono cadere potrebbero rovinare il marmo in pochi minuti, dato che quest’ultimo  assorbe tutto ciò che è liquido.

I piccoli accorgimenti che dobbiamo seguire sono:

  • pulire il marmo con prodotti specifici;
  • mai versare nessun prodotto direttamente sul marmo ma prima in un secchio con l’acqua;
  • stare attenti ai sacchetti della spazzatura proteggendo magari il pavimento con un sottovaso;
  • spazzare bene prima di effettuare la pulizia in modo che la polvere non si unisca  all’acqua nella fase di pulizia e rimanga negli angoli;
  • non usare stecchette per rimuovere eventuale pittura lasciata dopo lavori di ristrutturazione perché si può graffiare facilmente.  

Questo è solo il primo di tanti consigli che troverai in questo sito. Consigli sul corretto utilizzo dei prodotti di pulizia abbinati ai pavimenti ma, se vorrai, troverai anche consigli su come migliorare, perfezionare, la pulizia nel tuo appartamento. Non esitare a contattarmi per avere tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Vuoi saperne di più ? CONTATTAMI !

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca sul link di seguito ed accederai alla pagina della Policy Privacy. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi